Master di Riabilitazione Reumatologica

AMuRR (Associazione Multidisciplinare di Riabilitazione Reumatologica) è lieta di riproporre per il 2017 il MASTER DI RIABILITAZIONE REUMATOLOGICA.

Informazioni Master 2017   e   Programma Orario Master 2017

Coloro che non hanno mai frequentato il Master negli anni passati dovranno seguire una GIORNATA PROPEDEUTICA con lezioni introduttive, che si terrà il fine settimana precedente all’inizio delle lezioni.

Le malattie reumatiche sono complesse e diverse da paziente a paziente. La sola terapia farmacologica è assolutamente insufficiente a curarne tutti gli aspetti fisio-psico-sociali e ad impedirne la disabilità.

La terapia riabilitativa appropriata, personalizzata e globale, si integra alla terapia farmacologica e ne aumenta i benefici in maniera esponenziale.

La Riabilitazione Reumatologica è una disciplina ancora molto poco conosciuta e diffusa nel mondo, quasi inesistente in Italia; al contrario i pazienti reumatici necessitano continuamente di terapie riabilitative mirate, specifiche e individualizzate, effettuate da specialisti adeguatamente formati e competenti.

Il Master è diretto contemporaneamente a medici, in particolare reumatologi e fisiatri e fisioterapisti ed ha lo scopo di far conoscere, da parte dei maggiori esperti nei vari campi, le diverse metodiche di riabilitazione delle malattie reumatiche: in tal modo i medici potranno scegliere con maggiore competenza come riabilitare i pazienti e i fisioterapisti potranno indirizzare la loro formazione professionale.

Il Master è diretto a Medici, in particolare a Reumatologi e Fisiatri e Fisioterapisti

Scopi

Gli scopi del Master sono:

  • Effettuare una terapia multidisciplinare al malato reumatico;
  • Aumentare la conoscenza delle tecniche riabilitative adatte al malato reumatico e della loro potenzialità di aumentare l’efficacia delle terapie farmacologiche nel dolore e nella prevenzione delle deformità articolari;
  • Migliorare la collaborazione tra reumatologo e riabilitatore;
  • Migliorare la comunicazione tra paziente reumatico, reumatologo,  fisioterapista ed infermiere;
  • Migliorare l’accoglienza al malato reumatico.

Inoltre il corso si propone di fornire:

  • al medico la conoscenza delle indicazioni delle terapie riabilitative specifiche per ogni patologia reumatica e per le varie fasi di malattia;
  • al fisioterapista la capacità di impostare per i singoli pazienti un efficace programma riabilitativo di valutare il dolore, la funzionalità articolare, la postura, la disabilità e la qualità di vita prima e durante il trattamento fisioterapico.

Direttore del Master

Dott.ssa Susanna Maddali Bongi

susanna.maddalibongi@gmail.com

Segreteria organizzativa

Francesca Peruzzi

Email info@amurr.itwww.amurr.it

Tel. 347 7057940 ore 9-14

Fax. 055 5301113 Villa Donatello – alla c.a. della dott.ssa Maddali Bongi

Informazioni e iscrizioni

Le informazioni e la modulistica sono disponibili sul sito di AMuRR:   www.amurr.it

Il numero massimo delle iscrizioni è 30.

Materiale didattico

Il libro « La riabilitazione multidisciplinare del malato reumatico » è visibile gratuitamente online in versione arricchita al sito:  www.riabilitazionereumatologica.org

ECM

Il Master è stato accreditato con 50 crediti E.C.M. (Educazione Continua in Medicina) per le categorie di Medico Chirurgo e Fisioterapista. Rif. evento 202383

Provider ecm nazionale n. 1185 –  Sinergia & Sviluppo  www.sinergiaesviluppo.it

Consultare il programma orario per il calendario delle date

Costi

Giornate propedeutiche: 300 €

Modulo completo, senza Rességuier : 1.800 €

Modulo Rességuier: 1.650 € per fisioterapisti

Modulo Rességuier: 1.350 € per medici e infermieri

compreso 50 € per il tesseramento all’Associazione.

Date 2017:  

06-07 ottobre

13-14 ottobre

27-28 ottobre

10-11 novembre

17-18 novembre

01-02 dicembre


PROGRAMMA 

Artrite reumatoide – Sclerosi Sistemica – Spondilite Anchilosante

  • Le malattie: clinica, terapia farmacologica
  • La valutazione clinimetrica e antropometrica
  • La valutazione strumentale: Rx, ecografia, RM, scintigrafia
  • La riabilitazione: revisione scientifica
  • La riabilitazione della mano e dell’arto superiore con artrite reumatoide: economia articolare, costruzione splint, fisiochinesiterapia
  • La riabilitazione e l’intervento podologico dell’arto inferiore
  • La terapia chirurgica dell’arto superiore
  • La terapia chirurgica dell’arto inferiore
  • La riabilitazione post-chirurgica
  • L’idrocinesiterapia
  • La riabilitazione posturale globale
  • Il metodo Feldenkrais-core integration
  • La riabilitazione del volto e del distretto temporo-mandibolare con sclerosi sistemica
  • La riabilitazione delle mani con sclerosi sistemica: massaggio connnettivale, metodo Kabat, manipolazioni Mc Mennel, fisiocinesiterapia
  • Il linfodrenaggio
  • Lo Yoga terapeutico

 

Fibromialgia e Terapie Mente-Corpo nella cura del malato reumatico

  • La malattia: clinica, terapia farmacologica
  • La relazione medico-paziente
  • La valutazione clinimetrica
  • La riabilitazione: revisione scientifica
  • Il medodo Rességuier
  • Il metodo Gi Gong e Tai Chi terapeutico
  • Il metodo Mindfulness Based Stress Reduction
  • Introduzione delle terapie mente-corpo (TMC)
  • Basi scientifiche dell’utilizzo delle TMC in reumatologia
  • Tai Chi
  • Qi Gong
  • Yoga terapeutico
  • La terapia tradizionale cinese e l’agopuntura per il malato reumatico

La riabilitazione posturale del malato reumatico e i disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare

  • Valutazione funzionale posturologica
  • I disturbi cranio-temporo-mandibolari

a. Fisiopatologia e classificazione

b. La valutazione clinimetrica e antropometrica

c. L’imaging: Rx, RM, TC,

d. La valutazione neurofisiologica

e. Le tecniche riabilitative: terapie manuali, fisiochinesiterapia

  • Le malattie non flogistiche del rachide

a. Aspetti funzionali e biomeccanici

b. La neurochirurgia del rachide nelle malattie reumatiche

c. La riabilitazione del rachide: Back School, Mc Kenzie

  • Il piede

a. Aspetti funzionali e biomeccanici

b. L’approccio podologico

  • Il metodo Feldenkrais-core integration nella rieducazione della postura e dello schema neuromotorio del  malato reumatico
  • La rieducazione posturale globale (RPG)
  • La medicina manuale

Il Metodo Rességuier nella cura del malato reumatico 

(72 ore + 16 ore per fisioterapisti) 

per infermieri, fisioterapisti e medici

Etica della relazione terapeutica nella riabilitazione del malato reumatico

  • Principi di base
  • Le diverse correnti filosofiche
  • Gesti etici nella pratica del MR

I fondamenti della pratica del Metodo Rességuier

  • Nouage relazionale
  • Corpo sensibile
  • Agire corporeo integrato: sense of agency

Fondamenti della pratica MR applicati al malato reumatico

  • Presenza partecipante effettiva del paziente durante il percorso terapeutico.
  • Qualità di presenza nelle relazione terapeutica
  • Accompagnamento contemporaneo delle condizioni fisiche e le disposizioni di spirito : l’immagine sensibile
  • Educazione del paziente alla sensibilità

Anamnesi e valutazione “in prima persona”

  • Anamnesi e valutazione “in prima persona”: di cosa si tratta ?
  • Accompagnamento del paziente alla scoperta delle sue competenze attuali: funzionali, posturali, psicologiche.
  • Valutazione della modalità comportamentali relative alle prevalenze ormonali, al tipo di alimentazione e qualità di vita. Accompagnamento  delle evoluzioni di queste modalità durante il percorso riabilitativo.

Gli strumenti della pratica

Pratiche del corpo sensibile one to one

Pratiche del corpo sensibile integrative

  • Nouage relazionale con o senza contatto manuale: attivazione della risonanza fisico-affettiva dell’ empatia, spiriti in risonanza.
  • Lo sguardo “attenzionale” del terapeuta costantemente orientata sul corpo sensibile e i suoi contenuti fenomenologici coscientemente seguiti dal paziente.
  • Attivazione della sfera viscerale
  • Il tono di presenza di base:
  • aspetto fisico : postura e tonificazione muscolare isometrica
  • aspetto psichico : sentimento di esistere come contesto psichico di base del percorso riabilitativo
  • Attivazioni locali del corpo sensibile con “prese manuali specifiche”
  • Pratiche con la “piccola” ginnastica integrata, includendo movimenti respiratori coscienti.

Pratiche del corpo sensibile interventistiche

  • Il modo “interventistico” : realizzazione nelle quattro posizioni  della ginnastica integrata.
  • Osservazione costante dello stato di integrazione psico-fisico del paziente e relativo utilizzazione delle tecniche.

Pratiche del Corpo Sensibile in gruppi di pazienti

  • attivazione della percezione corporea
  • movimenti realizzati coscientemente
  • esercizi domiciliari

Applicazioni specifiche del MR :

  • nei vari tipi di malattie reumatiche
  • nelle malattie reumatiche con alterazioni funzionali segmentari
  • dopo la chirurgia dell’apparato locomotore
  • dopo una neurochirurgia del rachide
  • con alterazione biomeccanica del rachide

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO

In ciascuna giornata ci saranno momenti di teoria, di pratica e di trattamento sui pazienti.

Tre moduli di tre giornate di seguito ciascuno, non divisibili.

Costo: 1.350 €

Modulo conclusivo:

  • Tre giornate per tutti
  • Due giornate supplementari per fisioterapisti (5 giornate per questo modulo conclusivo)

Corso totale del corso fisioterapisti: 1.650 €

Date: da confermare – primavera 2018